Come usare il ferro da stiro con caldaia

Sempre più apprezzato dalle consumatrici finali e dalle operatrici del comparto professionale (lavanderie private e aziendali), il ferro da stiro con caldaia è un elettrodomestico che aiuta ogni donna a migliorare ed ottimizzare il risultato finale auspicato su ogni tipo di indumento.

In questa guida dedicata si possono trovare tante interessanti informazioni utili che consentono ad ogni professionista del settore housekeeping e ad ogni consumatrice domestica di preferire un ferro da stiro con caldaia piuttosto che altre tipologie e categorie di ferri in commercio.

Usare un ferro da stiro a vapore in sicurezza: è possibile?

Uno dei quesiti maggiormente ricorrenti è quello relativo al fatto se usare ed acquistare un ferro da stiro con caldaia sia sicuro o meno.

Tra le varie faccende domestiche stirare è una delle attività più faticose e, forse, meno apprezzata dalle donne: per ovviare a questo problema in commercio è possibile reperire ferri da stiro con caldaia che aiutano ogni consumatrice (professionale e non) a rendere quest’attività più sicura, veloce e meno dispendiosa in termini di energie fisiche e temporali.

Occorre acquistare un ferro da stiro a caldaia attraverso il quale si può regolare il vapore in base al tipo di tessuti da stirare (lana, cotone, seta, lino, etc.).

Perché acquistare un ferro da stiro con caldaia? Quanto è sicuro? Una delle caratteristiche e parametri che sono maggiormente valutati e recensiti dai consumatori è la sicurezza.

Il fatto che questo elettrodomestico si utilizzi in casa vicino ai propri bambini, richiede ed esige molta attenzione da parte delle mamme che possono lasciare incustodito il ferro da stiro con caldaia.

È buon suggerimento spegnere l’elettrodomestico nel caso in cui non si utilizza, disinserite sempre la spina dalla presa di corrente ed evitare che i figli si possano avvicinare quando il ferro stiro è incustodito sull’asse.

Inoltre, come per ogni altro elettrodomestico, è buon consiglio evitare il contatto diretto con le mani bagnate o di utilizzarlo a piedi scalzi.

Il ferro da stiro provvisto di caldaia deve essere scelto possibilmente con il cavo lungo e mai corto, in modo tale da evitare l’uso di prolunghe, poco sicure.

Il cavo lungo del ferro da stiro con caldaia consente ad ogni donna di casa di stirare anche sul terrazzo, in giardino ed in ogni ambiente o location lontana dai figli che possono venire a contatto con il vapore rovente.

Uno dei problemi principali in termini di valutazione della sicurezza del ferro da stiro a vapore è legato al fatto di dover funzionare a temperature altissime.

Dunque, è buon consiglio non toccare nessun elemento dell’elettrodomestico quando è in funzione tranne l’impugnatura. Il contatto con gli altri componenti, materiali e rivestimenti del ferro da stiro a vapore (corpo dell’apparecchio, piastra, vapore) potrebbero cagionare scottature sull’epidermide.

Prestare la dovuta attenzione al getto di vapore diretto che fuoriesce dai buchi della piastra rovente: a seconda della potenza del singolo modello e brand acquistato l’erogazione del getto può variare.

Ultimo problema relativo alla sicurezza, anche se non meno importante rispetto a quelli enucleati fino a questo momento, riguarda il riporre il ferro da stiro con caldaia su una superficie stabile e resistente, una volta ultimato l’utilizzo.

Usare ferro da stiro con caldaia: caratteristiche e funzionalità

Stirare con il ferro a caldaia offre il più duraturo, veloce e preciso sistema di stiratura esistente, per questo è importante valutarne l’acquisto e le funzionalità.

È bene considerare sempre le funzionalità che possono essere utilizzate durante il processo di stiratura dei capi; tra le principali caratteristiche funzionali dei ferri da stiro a vapore si deve considerare l’autoregolazione della temperatura.

Si tratta di una caratteristica che contribuisce maggiormente a fare risparmiare del tempo senza dover separare i capi di abbigliamento in base al tessuto.

Questo passaggio è utilissimo per evitare dispendio di tempo e di energie umane; inoltre, l’autoregolazione della temperatura consente di evitare di bruciare accidentalmente gli indumenti, specie se il tessuto è naturale (lana, cotone, lino, etc.).

Prima di utilizzare il ferro da stiro con caldaia è importante leggere attentamente su ogni capo d’abbigliamento la tag che indica a quale temperatura deve essere stirato.

Sulla targhetta del capo di abbigliamento da stirare è visionabile l’immagine del ferro da stiro con dei pallini (da uno a tre) che fornisce rilevanti indicazioni per impostare la temperatura del ferro da stiro a vapore ed evitare di bruciare le fibre tessili del capo.

Stirare con ferro con caldaia: passi e consigli preliminari

Fatte le dovute precisazioni ecco gli steps per iniziare a stirare con il ferro a vapore:

  • raccogliere il bucato
  • sistemare l’asse da stiro in una zona spaziosa e lontana dalla presenza dei bambini
  • riempire d’acqua la caldaia
  • posizionare il ferro sull’asse da stiro
  • attendere che il ferro si riscaldi (2-5 minuti dopo l’accensione)
  • iniziare a stirare i capi.

Consigli utili

Per evitare inconvenienti e in base alla tipologia di tessuto da stirare, è buon consiglio evitare il contatto diretto della piastra del ferro con il tessuto del capo, specie se si tratta di lana, velluto, lino e seta. Si consiglia di utilizzare un panno di tessuto o stirare i capi rovesciandoli.

Si tratta di tessuti talmente sensibili che l’alta temperatura del vapore potrebbe a lungo andare rovinarli: per ovviare a tale problema in commercio reperiamo la Vaporella dotata di caldaia ad alta pressione, in grado di generare un vapore costante e di elevata potenza che garantisce straordinarie prestazioni di stiratura.

Il vapore generato dalla Vaporella penetra attraverso le fibre dei capi, distendendole e rendendo il passaggio del ferro sul tessuto più veloce e più efficace. Inoltre, è possibile stirare i capi anche in verticale (lenzuola, tende, cappotti, piumoni, etc.).

Migliori modelli di Vaporella e dove acquistarli a miglior prezzo

Offerta
Polti Vaporella 505 Pro Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, Tappo di Sicurezza, 3.5 Bar
  • Ferro con piastra in alluminio 1750 W
  • Impugnatura in sughero isolante e traspirante
  • Tasto vapore continuo
Offerta
Polti Vaporella Forever 615_Pro, Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, 2150 W, Serbatoio 0.7 l,...
  • Ferro da stiro a vapore con caldaia ad autonomia illimitata fino a 4 Bar e potenza massima 2150W
  • Ferro professionale con piastra in alluminio e manico in sughero
  • Vapore secco e potente ideale per eliminare le pieghe in un solo passaggio
Offerta
Polti Vaporella 2H Professional Ferro da Stiro a Vapore, con Caldaia, Tappo di Sicurezza, 3 Bar
  • Ferro con piastra in alluminio
  • Impugnatura in sughero isolante e traspirante
  • Tappetino poggiaferro removibile in silicone antiscivolo

 

Per una stiratura più efficace è bene acquistare su Amazon il ferro da stiro con caldaia che abbia le seguenti caratteristiche:

  • piastra ricca di fori di piccole dimensioni in modo tale che il vapore fuoriesca con più facilità
  • autoregolazione temperatura
  • punta affusolata che migliora la precisione del lavoro (colletto e maniche camice)
  • manico ergonomico per migliorare l’impugnatura
  • presa corrente lunga
  • pratico sistema anticalcare.
  • bar, unità di misura che indicano la pressione del vapore, è meglio prediligere i modelli più evoluti che partono dai 4 bar in su.

È utile considerare tutte queste caratteristiche tecnico-funzionali prima di concludere l’acquisto del ferro da stiro con caldaia più adatto alle proprie esigenze.

Come usare il ferro da stiro con caldaia
2.3 (46.67%) 3 votes
6190 6210 7192 7187 7111 6197 6165 6232 6526 6514
Back to top