Come eliminare il calcare dal ferro da stiro con caldaia

Primo Posto
Secondo Posto
Terzo Posto
Quarto Posto
Prodotto
Rowenta DG8960 Silence Steam Ferro da Stiro a Caldaia Silenziosa ad Alta Pressione, Getto di Vapore...
Rowenta DG8560 Perfect Steam Caldaia, Piastra Microsteam 400 in Acciaio Inox
Philips Ferri con Generatore di Vapore GC8644/30 PerfectCare Aqua Ferro con Generatore di Vapore,...
Lelit PS21 Ferro da Stiro con Caldaia
Immagine
Rowenta DG8960 Silence Steam Ferro da Stiro a Caldaia Silenziosa ad Alta Pressione, Getto di Vapore...
Rowenta DG8560 Perfect Steam Caldaia, Piastra Microsteam 400 in Acciaio Inox
Philips Ferri con Generatore di Vapore GC8644/30 PerfectCare Aqua Ferro con Generatore di Vapore,...
Lelit PS21 Ferro da Stiro con Caldaia
Criteri
Piastra9.4
Potenza Vapore9.4
Autonomia9.4
Peso9.4
Consumo Energetico9.4
Rapporto qualità prezzo9.4
Piastra8.8
Potenza Vapore9.3
Autonomia9.4
Peso9.9
Consumo Energetico9.6
Rapporto qualità prezzo9
Piastra9.2
Potenza Vapore9.1
Autonomia9.3
Peso9.3
Consumo Energetico9.2
Rapporto qualità prezzo9.2
Piastra9.6
Potenza Vapore9.6
Autonomia9.1
Peso8.8
Consumo Energetico9.5
Rapporto qualità prezzo9.3
Voto
9.4
9.3
9.2
9.3
Prezzo
199,99 EUR
209,00 EUR
156,98 EUR
179,99 EUR
Spedito con Prime?
-
Primo Posto
Prodotto
Rowenta DG8960 Silence Steam Ferro da Stiro a Caldaia Silenziosa ad Alta Pressione, Getto di Vapore...
Immagine
Rowenta DG8960 Silence Steam Ferro da Stiro a Caldaia Silenziosa ad Alta Pressione, Getto di Vapore...
Criteri
Piastra9.4
Potenza Vapore9.4
Autonomia9.4
Peso9.4
Consumo Energetico9.4
Rapporto qualità prezzo9.4
Voto
9.4
Prezzo
199,99 EUR
Spedito con Prime?
Prezzo Migliore
Secondo Posto
Prodotto
Rowenta DG8560 Perfect Steam Caldaia, Piastra Microsteam 400 in Acciaio Inox
Immagine
Rowenta DG8560 Perfect Steam Caldaia, Piastra Microsteam 400 in Acciaio Inox
Criteri
Piastra8.8
Potenza Vapore9.3
Autonomia9.4
Peso9.9
Consumo Energetico9.6
Rapporto qualità prezzo9
Voto
9.3
Prezzo
209,00 EUR
Spedito con Prime?
-
Prezzo Migliore
Terzo Posto
Prodotto
Philips Ferri con Generatore di Vapore GC8644/30 PerfectCare Aqua Ferro con Generatore di Vapore,...
Immagine
Philips Ferri con Generatore di Vapore GC8644/30 PerfectCare Aqua Ferro con Generatore di Vapore,...
Criteri
Piastra9.2
Potenza Vapore9.1
Autonomia9.3
Peso9.3
Consumo Energetico9.2
Rapporto qualità prezzo9.2
Voto
9.2
Prezzo
156,98 EUR
Spedito con Prime?
Prezzo Migliore
Quarto Posto
Prodotto
Lelit PS21 Ferro da Stiro con Caldaia
Immagine
Lelit PS21 Ferro da Stiro con Caldaia
Criteri
Piastra9.6
Potenza Vapore9.6
Autonomia9.1
Peso8.8
Consumo Energetico9.5
Rapporto qualità prezzo9.3
Voto
9.3
Prezzo
179,99 EUR
Spedito con Prime?
Prezzo Migliore

Come eliminare il calcare dal ferro da stiro con caldaia? Chiunque abbia mai avuto a che fare con questo elettrodomestico sa che la minaccia principale alla sua longevità è data dalla formazione di depositi di calcare che finiscono per otturare i fori della piastra e soprattutto ingenerano un malfunzionamento della caldaia, per cui non è più possibile stirare adeguatamente, e allora o bisogna portarlo in riparazione, oppure molto più spesso si è costretti ad un esborso per acquistare un nuovo modello. Tuttavia basta un po’ di accortezza per eliminare il calcare dal ferro da stiro con caldaia, seguire le prescrizioni che solitamente vengono riportate nel manuale di istruzione allegate alla confezione, e più in generale applicare alcune regole sia di prevenzione che di pulizia: ecco allora come eliminare il calcare dal ferro a caldaia e assicurare così lunga vita al prodotto.

La scelta dell’acqua

Può sembrare banale, ma la prima, buona regola di prevenzione per evitare la formazione del calcare nel ferro da stiro con caldaia è scegliere l’acqua giusta: i migliori modelli in commercio illustrano dettagliatamente quale tipologia utilizzare, ma se non è riportato è bene usare sempre un po’ di buon senso. L’acqua di rubinetto può andare bene, ma è bene informarsi se non presenti eccessiva durezza: in questo caso è più facile che avvenga la formazione del calcare nel ferro, per cui il consiglio è di diluirla al 50 per cento con acqua demineralizzata, affinché non si formino depositi. Alcuni apparecchi sul mercato richiedono invece in via esclusiva acqua demineralizzata o distillata, e pertanto bisogna usare solamente quella per evitare di guastare l’elettrodomestico, ma si tratta di una minoranza di prodotti: tuttavia, anche se potrebbe risultare essere una seccatura, l’uso esclusivo di questo tipo di acqua è ciò che senz’altro garantisce maggiormente lunga durata al ferro da stiro con caldaia, indipendentemente da quanto viene riportato nel manuale del ferro.

I programmi di decalcificazione

I migliori ferri da stiro con caldaia hanno integrati programmi di decalcificazione che evitano depositi calcarei che possano danneggiare l’apparato tecnologico del ferro: solitamente vi è una spia luminosa o un segnalatore acustico che avverte l’utilizzatore che è necessario effettuare la decalcificazione, basta seguire le istruzioni passo dopo passo per essere sempre sicuri di aver eliminato il calcare dalla caldaia, con pochi minuti di attesa, e poter così utilizzare nuovamente il ferro senza problemi. Si consiglia di eseguire sempre il programma quando viene richiesto, non sottovalutate questa fase di pulizia perché potrebbe comportare problemi nel medio e lungo termine. Inoltre suggeriamo di acquistare sempre filtri anticalcare prodotti dal marchio che ha realizzato il ferro in dotazione, per essere sempre sicuri della loro perfetta funzionalità.

Come pulire la caldaia del ferro da stiro

Veniamo adesso alla pulizia vera e propria della caldaia, necessaria soprattutto se il vostro ferro da stiro non possiede programmi specifici per eliminare il calcare, e che in linea generale rappresentano regole di corretto mantenimento dell’elettrodomestico. La pulizia della caldaia del ferro da stiro si esegue in questo modo:

  • Riempire la caldaia del ferro da stiro con una soluzione liquida fatta al 50 per cento di acqua e aceto
  • Scaldare la caldaia e, una volta caldo, scaricare l’acqua tramite vapore
  • Lasciare raffreddare il ferro e successivamente svuotare la caldaia liberandola dal calcare
  • Ripetere l’operazione ma con una soluzione di 90 per cento acqua e 10 per cento aceto, fino a quando non esce più calcare

Questa operazione di pulizia della caldaia del ferro da stiro va eseguita almeno una volta al mese, per essere sicuri di avere un prodotto sempre perfettamente funzionante, ma gli esperti consigliano di aumentare la frequenza nel caso di un uso intensivo e massiccio del ferro. Infine ricordiamo, anche se può sembrare superfluo puntualizzarlo, che queste attività di pulizia vanno eseguite quando il ferro non è attaccato alla presa di corrente.

Come pulire la piastra

Vediamo adesso anche come pulire la piastra del ferro da stiro, un’operazione anch’essa necessaria per l’adeguata manutenzione dell’elettrodomestico, evitando che il calcare possa otturare i fori da cui fuoriesce il vapore. Il rivestimento esterno non comporta particolari problematiche, basta un panno inumidito con acqua calda e aceto bianco, e successivamente ripassare un panno asciutto per eliminare ogni traccia liquida dall’apparecchio. Vi sono poi prodotti specifici come stick e salviette create appositamente per la pulizia del ferro, benché non siano semplicissimi da reperire, ma è possibile usare anche il classico detersivo per i piatti per ottenere buoni risultati di pulizia della piastra, che va immersa in una vaschetta con acqua e detersivo, sia esso specifico per il ferro o quello per i piatti: successivamente si può agire specificamente sull’ostruzione dei fori passandovi sopra un tappo di sughero imbevuto di prodotto, e tramite l’azione anche di uno stuzzicadenti, una volta sciolti i residui calcarei, si libera completamente la piastra.

Conclusioni

Abbiamo visto per linee generali come eliminare il calcare dal ferro da stiro con caldaia, ripulendo tutte le parti che sono a stretto contatto con l’acqua, come il serbatoio stesso, che la piastra da cui fuoriesce il vapore e che può otturarsi al seguito delle incrostazioni di calcare. Sebbene non manchino come abbiamo spiegato prodotti ad hoc pensati apposta per la corretta manutenzione del ferro, il nostro consiglio è di utilizzare il meno possibile prodotti chimici, che non solo possono comunque a lungo andare danneggiare l’intero impianto tecnologico del ferro, ma soprattutto potrebbero risultare nocivi per la nostra salute, un dettaglio che spesso tendiamo a sottostimare. Al contrario i classici “rimedi della nonna” rappresentano ancora oggi la migliore soluzione possibile per eliminare il calcare dal ferro a caldaia, a partire dal classico aceto bianco, che rappresenta in assoluto il rimedio naturale più adoperato per l’igiene: se eseguiamo correttamente e nei tempi giusti i metodi di pulizia spiegati in precedenza difficilmente avremo noie con l’elettrodomestico, a maggior ragione se poi il nostro ferro da stiro ha presente al suo interno uno specifico programma di decalcificazione, che va attivato sempre ogni qual volta il ferro stesso ce lo segnala tramite un avvertimento visivo o sonoro. In questo modo potremo assicurare lunga vita al nostro ferro, ben oltre quanto riportato dalla garanzia in confezione.

Come eliminare il calcare dal ferro da stiro con caldaia
Ti è piaciuto il post?
6190 6210 7192 7187 7111 6197 6165 6232 6526 6514
Back to top